giovedì, ottobre 04, 2007

Yvan the Face Hunter




Ecco a voi dove ha portato la famosa scuola di i-D , quando per dare una scossa al mondo della moda patinata questa rivista metteva una lente sui giovani punk,dark, mod ecc che erano i veri ispiratori delle tendenze.
Yvan the Face Hunter (foto tratta da un atricolo su D-Repubblica) è un cacciatore delle persone di strada che contribuiscono ad abbellire il mondo con il loro stile, meglio se non troppo griffate e con un personalità tessuta sui loro indumenti; certamente non è l'unico, ce ne sono molti, di giovani e meno giovani che armati di una macchina digitale, un computer e occhio esperto, scandagliano le strade di tutto il mondo per rendere pubblici queste possibili fonti di ispirazione.
Chiunque frequenta questo blog sa che anche io quando non sono invaso dal demone della politica contribuisco a spennellare di buona estetica contemporanea questo grigio mondo, spesso usando me stesso per lanciare nuove e vecchie tendenze.

alcuni blogs di genere da visitare per farsi un giro in questo mondo

-The Sartorialist
-fruits e streets
-
London Street Fashion
-manchesterlooks

buona girata

PS: questo tipo sono mesi che campeggia tra i miei amici di MySpace




3 commenti:

cizuti ha detto...

certo un lavoro piacevole.
io sto cercando di rilanciare i film di David Mamet e la fetta di di pane olio pomodoro e salsa di soia tutte le mattine.

Miche l'esteta ha detto...

ottimo post

g.m.l ha detto...

non male questa storia... credo che mi farò un giro..