giovedì, luglio 17, 2008

il 22


detto così non dice niente, ma se dico il 22 in centro a Firenze, quasi tutti mi indicano dov'è la fermata. si! il 22 è l'autobus cittadino che prendo per andare a lavoro, dopo che ho lasciato la macchina a Novoli, un calvario di questi tempi, un caldo tremendo e una miriade di gente che coesistano per un interesse comune, certo non è una convivenza facile, spesso mette alla prova la pazienza umana, ma tutto sommato, dal mio punto di vista, è uno spaccato del mondo reale, che ogni tanto, bisogna vedere e provare, difficilmente noi benestanti di provincia ci immergiamo nel multietnico mondo che realmente pullula nel nostro paese, e standocene nelle nostre macchine e nelle nostre casupole, non ci capita di vedere colori diversi,sentire odori diversi e sopratutto ascoltare lingue diverse, ma il mezzo pubblico livella tutto, mischia tutte queste differenze e ne fa un unica entità che si muove dentro la pancia della città,mimetizzandosi nel paesaggio urbano.
aspettando la tram-via, 22 a go! go!

8 commenti:

sba loans ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
MEO ha detto...

ho rintrodotto la parola da scrivere... sperando che sti spam smettano di inserirsi nel mio blog

GML ha detto...

era tanto che non passavo... sei sempre il solito folle... ma dove cazzo lo troverai il tempo di scrivere tutte queste cazzate....

sickfede ha detto...

ahahha!
ti consiglio un giro sul 14 a firenze. gia dopo poche fermati troverai una miriade di motivi, tutti altamente validi, per riprendere il 14 con un cappotto di pelle nero e 2 fucili a pompa uccidendo tutte le vecchiette!

-olmi people ruleZ-

MEO ha detto...

certo... anche se io mi vedo più nightmare....

salmoriglio ha detto...

Che coincidenza!Quando andavo a scuola, il 22 era l'autobus che mi riportava a casa!Giocherò questo numero al lotto!

salmoriglio ha detto...

E' uscito a Milano!

MEO ha detto...

WOW!!!! quanto hai vinto!!!!!!