martedì, ottobre 24, 2006

prima lanciano il fosforo, e poi nascondono la mano

"Israele ha ammesso di aver usato il fosforo bianco durante la guerra in Libano, nonostante già da tempo media internazionali,organizzazioni umanitarie e il governo libanese, ne avessero documentato il suo utilizzo. L´esecutivo israeliano si giustifica affermando di non aver nessun divieto in merito in quanto non avrebbe mai sottoscritto il Terzo Protocollo della Convenzione di Ginevra che ne vieta l´uso"

devo ammetere che la verità superà di gran lunga la sarita.

4 commenti:

jonathan ha detto...

icchell'é la sarita? ´é forse una salita ancora piu ripida',,,, scusa l'ignoranza ma cos'é il fosforo bianco?ha effetti tipo l'uranio impoverito o il nucleare?personalmente preferisco il lanciafiamme perché é piu divertente e se vogliamo anche un po retró e tu sai quant'é importante l'immagine oggigiorno

MEO ha detto...

satira... come al solito uno dei miei errori di battitura... ciuco!!!!!... il fosforo? o un era quello che la nonna ci faceva mangiare perché aiutava ad essere più inteligenti, se non mi sbaglio l'era ni pesce.. non mi pareva che servisse per bruciare la gente, ma forse non ero molto attento ai discorsi della nonna.

Anais ha detto...

Ciao!
Approfittando del fatto che in ufficio non c'è nessuno sono passata a vedere il tuo blog. Mi è bastato vedere il link al sito di Luca Coscioni per inserirti tra i miei link! Se lo stato di grazia e solitudine qui continua per un altro pò ne approfitto per leggere il resto..Buona giornata!

MEO ha detto...

una nuova utente delle mie megalomanie internettiane!!! per lo più amica della cate made in russia!!!
aspetto ansioso un tuo giudizio sulle tonnellate di bischerete che un personaggio di Olmi è riuscito a scrivere su questo diario on line...
grazie e benvenuta