lunedì, giugno 25, 2007

e intanto il PX se ne va.....


In questi giorni le cose vanno in un certo modo, e non so bene che modo sia, ma prendo quello che viene e me lo godo, anche se non è proprio il massimo.
Una settimana di ferie divisa tra studio e cazzeggio si è rivelata interessante, visto il 26 e i bellissimi giri in Lambretta. La puntata mordi e fuggi al Pitti mi è praticamente risultata indifferente visto la noia delle proposte presentate quest'anno. Le parti di merda prese a lavoro per colpa mia o per colpa di altri, contribuiscono a formarmi il carattere, quindi ben vengano.
Poi.... C'è la questione del blog sul giornale locale, che con quella schietta considerazione politica, non ha proprio fatto sorridere gli interessati, e a quanto riferitomi da voci di corridoio nemmeno quelli che per così dire gli sono vicini, qualcuno ci si è proprio incazzato/a e se l'è presa come un fatto personale, quasi come se gli avessi colpito gli affetti più cari in modo brutale, ma a mio avviso se l'ho fatto lo fatto da un punto di vista politico e non certo personale, ma francamente me ne infischio, visto che finché c'è libertà di espressione, sul mio Blog continuerò a scrivere quello che ritengo opportuno, al massimo se qualcuno mi dimostra il contrario posso ricredermi, visto che sono sempre pronto a cambiare idea quando uno mi dimostra che la mia è errata, ma credo che nessuno ad oggi si sia preso la briga di smentire le mie affermazioni, ma forse le notizie scritte su meolandia non sono degne di una qualunque replica.
Passando di palo in frasca, in questi giorni ho persino visto Veltroni che visitava il paese di Don Milani ed ho letto tutte le storie sul futuro partito democratico BLA BLA BLA BLA..
Ma se ancora da queste parti si stanno scannando per la spartizione delle poltrone tra DS e Margherita, con le rivendicazioni dei consiglieri eletti nell'Ulivo "sono in quota margherita" "sono in quota DS".
Ma davvero questa gente vuole formare un partito che piano piano è stato spolpato di tutti quei valori che le Primarie avevano seminato? Discorsi del tipo "siamo uniti ma siamo ancora due nuclei distinti", vedere tutti quegli che l'Ulivo lo avrebbero bruciato, diventare le facce che lo sostengono mi fa rabbrividire.
Walter , ma davvero sei tu la salvezza?

Bisogna che mi riallacci a Don Milani, per arrivare ad una persona che ultimamente non mi parla più, è dopo l'ultimo articolo ancora meno:

Cara Professoressa M......da , io non capisco perché ti arrabbi. Non lo sapeve che se mi avessi insegnato a scrivere, forse un giorno avrei potuto scrivere qualcosa a te non gradito, ma da te mi aspettavo un dibattito acceso, una polemica infinita, un'approvazione, non certamente l'ira seguita da un silenzio, come vedi in questo post ti ho lasciato l'anonimato, che sempre hai voluto mantenere da quando i tuoi utili consigli ortografici e grammaticali sono giunti a questo spazio, ma sappi che se vorrai rispondermi con la solita discrezione, sarà da me cosa gradita, anche se le cose che scriverai non saranno degne del tuo intelletto.
Ma torniamo alle cose dell'ultima ora , dando voce alla vicenda che mi ha più ferito oggi:
avevo trovato la Vespa PX che stavo cercando da tempo, e sinceramente ci avevo fatto la bocca, ma oggi sono andato per comprarla, visto che l'avevo fissata venerdì, ma un tizio con più soldi di me ha fatto l'offertona, e mentre io assaporavo il mio primo colpo di pedivella, il PX 150 del 1981 se ne andava per altri orizzonti lasciandomi con un pugno di mosche, una meravigliosa Lambretta e una simpaticha Vespa 50 special che se mi gira male venderò al migliore offerente.
Non rileggerò e non correggerò questo post perché sono convito che sarà bello comunque bello... almeno per me.

3 commenti:

tizi ha detto...

mitica la PX ...tranquillo , anche questo post e` bello ,riguardo Veltroni beh , chi vivra` vedra` ...un saluto tutto italiano dalla terra delle contraddizioni

Matteo ha detto...

Mi spieghi,accidenta a i pistojese di gesu,come si fa a da ivvoto a QUESTA SINISTRA?Non che l abbia dato a i nano,ma in sto paese(paese,si fa per dire..)ci sa una classe politica.....roba che nemmeno nel terzo mondo...e questa sinistra...una manica di froci senza palle,che non sanno piu che cosa dire......

MEO ha detto...

Infatti... non lo so come si fa a dare il voto a questa manica di idioti che continua a sparare minchiate alla tele, ingessando il paese e percependo stipendi stellari.
Come ho già scritto, io non sono più in grado di votare il meno peggio, anche perché sto cominciando ad avere difficoltà ad individuare quale dei due schieramenti è il meno peggio.
Questa sinistra italiana,poi, qualche tempo fa mi faceva invidiare le Spagna di Zapatero, oggi mi fa invidiare anche la Francia di Nicolas Sarkozy..