domenica, gennaio 25, 2009

Daniela. La Nostra piccola Obama.







Sicuramente il paragone è ambizioso, ma rapportando il fenomeno alla nostra piccola provincia, patria del famoso Burattino, mi sembra più che appropriato.
elenchiamo un po' di cose.
Le candidate alle primarie del centro sinistra pistoiese sono tre, come ormai noto, due Cecilia Turco e Federica Fratoni sono ampiamente sponsorizzate da politici, partiti e personaggi impostanti della provincia, per non parlare delle risorse economica, che nonostante il regolamento delle primarie stabilisca un tetto max di 10.000 euro, una delle due sponsorizzate a giudicare dalle iniziative organizzate, deve aver avuto molte cose a Gratis,per rientrare in tale tetto, e mi riferisco alla signora Fratoni, ma il mio mestiere non è certamente il contabile, quindi torniamo alla Piccola Obama.
A lei è stato intralciata la sua scesa in campo, gli sono state fatte pressioni, gli è stato detto che si doveva ritirare per lasciare spazio alle prescelte dai padrini, poi gli hanno detto che non sarebbe riuscita a raccogliere le firme, e invece sono state moltissime, dopo le firme, e la candidatura ufficiale ecco che le richieste di ritiro sono ricomparse, per il bene del partito, per la vittoria della provincia, ecc..
ma l'unico che si è ritirato è stato il Mari, qualcuno si ricorda ancora di lui? ma dov'è finito?
Lei comunque è andata avanti con quelli che la sostengono e che aumentano sempre di più, forse non saranno sufficienti a vincere, ma io come Libero Sostenitore blogghista, ci credo e continuo a lavorare e sperare Daniela Gai Presidente.
L'aumento del consenso lo si può vedere su internet, su facebook, dove la Daniela sta aumentando esponenzialmente amicizie, ad oggi quasi 600 e anche questo fatto l'avvicina ad Obama, uno che deve molto ai social networking e alla gente comune che comunica tramite questi canali...
anche lui è stato ostacolato, e non aveva l'approvazione del establishment, ma è cresciuto sempre di più... come sta avvenendo alla Daniela..
in questi giorni, dopo alcuni confronti pubblici, dove a mio avviso la Daniela a Stravinto, le Super candidate non sono più così convinte, lo si vede da vari messaggi in codice che gli lanciano con la speranza che lei (la candidata della gente) gli porga i suoi voti su un piatto d'argento..
Ma lei risponde picche! infatti l'altra sera, al parco Verde di Olmi a vanificato tali attese, dichiarando pubblicamente che se non vince le primarie, si ritirerà e tornerà a fare la propria vita, dicendo che non si può e non si deve stare a vita in politica...
Questo l'ha fatta e resa ancora più vera, anche se credo non ce n'era bisogno, fatto sta che i contatti, le amicizie, i simpatizzanti, i volontari hanno cominciato a raddoppiare a triplicarsi, e le manifestazioni spontanee di approvazione, di gente che vota, ma non ha cariche, poltrone e tessere hanno cominciato a lievitare..
ditemi se questo non è un fenomeno simil Obama.
Oggi leggo un titolo su Il Tirreno .Gai in campo indebolisce la Turco «A meno che Daniela non si ritiri» è ci risiamo, ecco che si ripropone la solita tarantella...
io credo che la cosa andrebbe rovesciata... forse la Daniele e quella che può veramente vincere ora è poi.. secondo me tanti che stanno con i pieni per terra l'hanno capito, speriamo che lo capiscano anche quelli dei piani alti, prima che sia troppo tardi...

2 commenti:

Giovanni Paci ha detto...

Oggi l'articolo del Bargellini a cui fai riferimento ha passato la parte. Le cose scritte sono talmente indecenti che ho alzato il video del mio mac ho infilato il cavo e ho inviato uno scritto di risposta. E' iniziata la settimana decisiva: ribattere colpo su colpo. ciao.

MEO ha detto...

bravo.. anche io nel mio piccolo hao fatto lo stesso... io credo che loro vedano il mondo alla rovescia..
ciao Givanni