venerdì, febbraio 24, 2006

assolutamente da non perdere


beautiful losers è una mostra che è in questo periodo a milano all'interno della triennale.
quì potete trovare una carrellata di artisti che anno influensato la mia vita e di tutti quelli che attraverso il così detto mondo Street cercano di esprimersi.
io non l'ho ancora vista ma mi sono visitato il sito in lungo e in largo e vi posso assicurare che vale la pena perderci un' oretta, sopratutto per i numerosi contributi video.

7 commenti:

Anonimo ha detto...

Blogadelico Meoni,anche tu sei finito nella rete!blogger,niente meno!SOno qui che sto ripulendo la mia casella di posta elettronica(via browser,finche non trovo un qualcosa di wireless-cellufonico per il portatile, visto che e gia un anno che ho tolto internet da casa),e guardo cosa ti scovo!Pensavo fosse un link dei tuoi,invece e TUO!Con la barbona sei un incrocio tra Messner e Padre Pio!meglio senza(parere mio) Riguardo questo tuo post,non sapevo che Andy Jenkins,Spike Jonze(quando ancora non era Spike Jonze) e tutta quella banda li fossero tra i tuoi eroi adolescenziali,cmq,riguardo la mostra avrei qualcosa da dire.

Ti diro',secondo me questa mostra e un po una cagata,o meglio,CI HANNO ROTTO I COGLIONI.Primo una mostra che che annovera tra gli artisti presenti,tale JOsh Lazcano,e gia da scartare,ma potrei essere un po"biased" nel dire cio(non sto qui a puntualizzare)Uno che non sa fare un cazzo,piu o meno,scrocca viaggi a ufo (thank you mr. McGee) e lo mettono pure sul sito/catalogo della mostra,mi da un po fastidio,specialmente quando gli italiani vengono criticati per il loro sistema di fare le cose(anche se hanno ragione).Torniamo alla mostra,CI sono italiani che spaccano il culo,che sputerebbero sangue per riuscire a creare un evento tale,in un contesto tale(quello della Triennale,e qui mi risparmio un altra potenziale filippica.Si sa,in Italia abbiamo bisogno dei "NOMI",e sono contento che ci sia la possibilita di vedere questa roba dal vero,ma allo stesso tempo, e' arrivata l ora di mostrare cosa viene realizzato qui,in questo pseudo paese.)Ho "spulciato" brevemente la mostra(con la promessa,a me stesso ,di ritornarci)ALcune cose mi sono piaciute ,alcune meno,ma sai,non ero proprio nel mood giusto,visto che questa visita e stata del tutto casuale e inattesa,ma densa di piacevoli incontri(ho ritrovato tanti amici che non vedevo da tempo,tutti di citta diverse)Ora,nonostante il fatto ,che(generalmente) apprezzo il lavoro di BArry McGee,che fra l altro,mi deve ancora una colazione per certe foto che gli ho fatto avere( scatti della moglie-la prematuramente scomparsa Margaret Kilgallen- che viene arrestata mentre pulisce una vetrina con dei graffiti)Tornando a BArry,si e' bravo,pero cazzo,portaci qualcosa di diverso,o meglio,nuovo(la sua mostra alla Fondazione Prada fu molto bella e fra le mie favorite).Quello che c era alla Triennale era una combinazione di quello che aveva alla Deitch GAllery,NY nel 2000La stessa roba alla Deitch , l anno scorso(con opzione Mara-Salvatrucha recruitment video e pischelli italiani che fanno le impennate in un anonima e non meglio identificata periferia italiana),Si ,l idea del manichino col braccio meccanico che scrive,mi piace,si,decontestualizza,si e divertente e i poliziotti ci sono cascati,pero ora basta!

Potrei entrare nel dettaglio di certe opere,foto,disegni,opere "concept"-vedi manichino,ma sai,forse cio dipende dal punto di vista personale,quindi ti salvo da cio',anche perche corro il rischio di entrare in un bailamme di giudizi-opinioni,da cui, forse,non ne uscirei nemmeno io)

Questa mostra e' un accozzaglia di roba di singoli(che sono gli stessi da 5 anni a questa parte),messi assieme per l evento,e ripeto,cio mi va anche bene,ma penso proprio che sia arrivato il momento di far qualcosa di "diverso"(finiamola qui,senno si fa nottata,,e io ho 'sti files da correggere,per un libro di francese)

Simpatica come interfaccia sto' blogspot, MEO,uno fra i migliori di quelli che ho visto in questi giorni.Sto cercando dei siti dove parcheggiare le mie foto,ma non so se usero Flickr oppure una roba tipo Blog,anche se dubito che scrivero molto,visto che lo utilizzero piu come server per le tele che sto facendo che come diario(fra l altro ,dubito di essere un tipo da Diario,specialmente poi se di tipo pubblico!)

Ora,ti saluto,controllero una tua eventuale risposta quando posso!

Matteo

ps:ma farti chiamare BloGroovy Guru Meo,no?HAHAHAHAHAHAH!

Anonimo ha detto...

Meo,porca eva,ho sbagliato il sign off!

Matteo

Matteo ha detto...

non ce due senza tre!

Teo

MEO ha detto...

non mi interessa quello che pensi della mostra, lo so come sei fatto.
poi io non l'ho mai vista. poi gli artisti che mi piacciono di più sono una decina.. ma lasciamo perdere.
sul fatto che ci siano persone capaci in italia sono daccordo.
il problema è che ci sono un monte di altra gente che che invece di valorizzare l'arte l' ammazza.
comunque: mi fa molto piacere risentirti, avevo perso le speranze e mi fa piacere che ti piaccia il mio blog.
sulla possibile nascita di un BloGroovy Guru Meo, ci penserò, l'idea non è male, l'avevo completamente dimenticato questo nomignolo.

baci bello

Matteo ha detto...

Senti,ma l interfaccia di sto blog e standard o la puoi personalizzare?quanto materiale puoi uploadare?Omar mi ha fatto vedere flickr e mi ha mandato l invito,ma ancora non l ho controllato.Ho preso la digi e fra un po mi compro anche uno scanner,cosi non uso quello a lavoro.Vabbe vado a casa,che la Gabriella mi sta cacciando fuori dall ufficio...pis.

MEO ha detto...

questo è standar. anche perchè con le mie scarse capacità tecniche non saprei come cavolo fare a cambiare l'interfaccia.
flickr ce l'ho anche io ma ci capisco ancora meno perché è scritto tutto in inglese.
vedi un po' te.

Matteo ha detto...

'cidentatte Meo!Via,mi tocchera' darci un okkiata di persona!ti sto mandando il file di biutiful lusers,5 minuti di pazzia tra un espresso e il libro di francese!o messo,giorgio,ilary,vittoria e la tipa di Toni,tutte non ce la facevo!fammi sapere se ti piace!